Senza acciaio nessun futuro per il manufatturiero industriale

Senza acciaio nessun futuro per il manufatturiero industriale

“Chiediamo al Governo di riattivare il tavolo dell’acciaio e dell’alluminio per fronteggiare in modo complessivo una situazione sempre più difficile. Occorre ricostruire una piattaforma comune di impegno, condivisa fra industriali, sindacati e governo”. Così il segretario generale della Fim-Cisl  Marco Bentivogli durante l’assemblea Nazionale delle Rsu di Fim-Fiom-Uilm sulla siderurgia. “Finora –afferma il segretario generale della Fim Cisl Marco Bentivogli, abbiamo affrontato le diverse vertenze aziendali singolarmente, ma per rilanciare il settore da cui dipende tutto il manifatturiero occorre una visione d’insieme”.

Per la Fim Cisl di Terni hanno partecipato il Segretario della Fim Cisl Umbria Riccardo Marcelli e il delegato dell’Ast, Acciai Speciali Terni, Mauro Cordiani.

Leggi il documento

SIDERURGIA-documento-unitario-finale-assnaz-150216